Video. Alberto Angela racconta cosa si mangiava a Pompei prima dell’eruzione

Ieri sera, su Rai 1, è andata in onda una nuova puntata dell’ultima stagione di Superquark. Il programma di approfondimento culturale condotto da Piero Angela ha dedicato uno spazio anche a Pompei. Nel servizio, infatti, Alberto Angela ha raccontato aspetti della vita quotidiana di oltre 2000 anni fa.

Nel farlo, si è recato nel laboratorio di ricerche applicate che si trova all’interno degli Scavi. Angela ha mostrato alcuni reperti che raccontano, ad esempio, cosa si mangiasse a quei tempi. Il ritrovamento di reperti quali datteri, fichi secchi e noci, che sono cibi tipicamente autunnali, spiega Angela, potrebbe far pensare che l’eruzione del 79 d.C. non si avvenuta ad agosto, bensì qualche mese dopo.

Per rivedere l’ultima puntata di Superquark ed il servizio di Alberto Angela su Pompei vi rimandiamo al seguente LINK.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più