Portici: sequestrati oltre 100 chili di pesce marcio del cenone di Natale

pesce

Portici – Era pesce destinato al cenone di Natale, peccato che fosse scaduto o in pessimo stato di conservazione. Così la Guerdia Costiera e la Polizia Municipale di Portici hanno sequestrato più di un quintale di prodotti ittici presso il porto del Granatello, denunciando due venditori alla Procura della Repubblica.

Controlli sono stati effettuati anche nei mercati ortofrutticoli e nei supermercati, così come nei confronti dei venditori ambulanti. Di circa 40mila euro è l’importo complessivo delle multe elevate ai danni dei vari commercianti.

Potrebbe anche interessarti