Portici. NutriAfrica: mostra fotografica e raccolta fondi nel bene confiscato alla camorra

Portici. Il Forum dei Giovani di Portici e l’Associazione di volontariato NutriAfrica presentano la mostra fotografica di Mario Aurino “Attraverso l’Africa”, nella evocativa location del bene confiscato Villa Fernandes: appuntamento giovedì 9 febbraio dalle 17 alle 22 e venerdì 10 febbraio dalle 9 alle 22.

La Mostra è a sostegno della Raccolta fondi per il Progetto Nutri Africa di cui è Presidente il Ricercatore Universitario Dott. Vincenzo Armini. Progetto in partnership con il Dipartimento di Agraria dell’Università di Napoli Federico II, per la costruzione di un impianto alimentare sperimentale a Gulu, in Uganda. L’obiettivo è ottenere un alimento speciale economico e riproducibile in loco, contro la malnutrizione infantile nei bambini al di sotto dei cinque anni.

Il progetto di costruzione dell’impianto si inserisce nella decennale partership tra l’Università di Napoli Federico II e la Gulu University, in Uganda (progetto GuluNap). Il progetto espositivo, curato da Annamaria Guida, si propone un viaggio nel Continente Africano, dal Senegal alla Guinea-Bissau, dai Tuareg del Deserto del Sahara al Lago Malawi, dalle coste dell’Oceano Indiano alle foreste dell’Uganda, passando per i gruppi tribali che abitano il Sud dell’Etiopia, il Kenya, le falde del Kilimangiaro in Tanzania. Promossa dal Forum dei Giovani di Portici e a sostegno del Progetto Nutri Africa, la mostra è organizzata nella bellissima cornice di Villa Fernandes sita in Portici, in collaborazione con il Fotolaboratorio Digitale Lampitelli (www.lfpfotolaboratorio.it), la fotografa Sveva Robiony che ha curato parte della post-produzione del materiale fotografico, il fotografo portoghese Antonio Mesquita e la grafica Giovanna Daniele.

L’autore

Mario Aurino, fotografo viaggiatore con anni di esperienza in viaggi zaino in spalla ed in solitaria, appena tornato dall’attraversamento dell’Africa da capo a capo totalmente via terra e con mezzi esclusivamente pubblici, da Alessandria d’Egitto a Cape Town, attraversando 10 Nazioni in 95 giorni, propone una selezione delle sue fotografie più belle – di cui alcune totalmente inedite – scattate nel Continente Africano. Cercando di andare oltre generalizzazioni e semplificazioni e con il comun denominatore di sensibilizzare alle diversità, espone scatti semplici, istantanee di vita e fotografie documentaristiche, con grande attenzione ai gruppi tribali e alla valorizzazione delle varie realtà antropologiche che ancora resistono con le loro tradizioni nonostante i processi di modernizzazione e globalizzazione che stanno mettendo in forte pericolo la loro identità culturale, per porre l’accento anche sulle condizioni dell’infanzia, senza dimenticare rituali e cerimoniali ancestrali o semplici momenti di straordinaria quotidianità in villaggi remoti. Più di 50 scatti provenienti da 12 Nazioni diverse, con una bellissima sezione di fotografie in bianco e nero e la presenza di alcuni scatti concessi del grandissimo fotografo portoghese Antonio Mesquita del Madagascar.

Potrebbe anche interessarti