Unioni Civili, a Portici le prime nozze tra donne nel Napoletano

Nozze gay all’ombra del Vesuvio: per la prima volta in provincia di Napoli due donne verranno unite in matrimonio. Domani a Villa Savonarola a Portici dopo un amore lunghissimo e bellissimo, Angela e Maria Cristina si sposeranno, utilizzando la nuova legge Cirinnà sulle unioni civili. Sarà la prima volta che una coppia lesbica verrà riconosciuta ufficialmente nel Napoletano.

L’appuntamento con la storia è alle 16 a Villa Savonarola quando diranno sì Angela Belardo e Maria Cristina Orga. Angela è un’editrice molto nota a Portici perché gestisce la libreria Vocali mentre Maria Cristina è una maestra e una scrittrice.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più