Portici, sequestrati 110 chili di pesce: era inquinato da polveri e gas di scarico

Portici – Nella giornata odierna i militari della Guardia Costiera di Portici e, successivamente, anche il personale veterinario dell’ASL Napoli 3 Sud di Torre del Greco, hanno effettuato dei controlli sulla vendita abusiva di prodotti ittici nel territorio comunale di Portici.

È emerso che circa 110 chilogrammi di specie ittiche di vario genere erano esposti al pubblico in maniera abusiva, privi di qualsivoglia indicazione da cui se ne potessero evincere origine e provenienza, ed erano situati ai margini della sede stradale senza alcun accorgimento idoneo a evitare il contatto diretti con agenti atmosferici, polveri e gas di scarico, nonché detenuti a temperatura ambiente.

Per questo motivo tutta la merce è stata sequestrata. Le attività di controllo continueranno per tutta la stagione estiva, anche in sinergia con le altre forze di polizia operanti sul territorio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più