Portici, sequestrati 110 chili di pesce: era inquinato da polveri e gas di scarico

Portici – Nella giornata odierna i militari della Guardia Costiera di Portici e, successivamente, anche il personale veterinario dell’ASL Napoli 3 Sud di Torre del Greco, hanno effettuato dei controlli sulla vendita abusiva di prodotti ittici nel territorio comunale di Portici.

È emerso che circa 110 chilogrammi di specie ittiche di vario genere erano esposti al pubblico in maniera abusiva, privi di qualsivoglia indicazione da cui se ne potessero evincere origine e provenienza, ed erano situati ai margini della sede stradale senza alcun accorgimento idoneo a evitare il contatto diretti con agenti atmosferici, polveri e gas di scarico, nonché detenuti a temperatura ambiente.

Per questo motivo tutta la merce è stata sequestrata. Le attività di controllo continueranno per tutta la stagione estiva, anche in sinergia con le altre forze di polizia operanti sul territorio.

Potrebbe anche interessarti