San Giorgio a Cremano: il 2 ottobre screening e visite mediche gratuite

Pienz a salut e puort n’amic” è il simpatico slogan alla base di un’iniziativa molto positiva che si terrà mercoledì 2 ottobre a San Giorgio a Cremano, in piazza Carlo di Borbone.
L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, ha messo a disposizione della Asl Na3 l’area davanti al municipio per ospitare il camper della prevenzione, dove si potranno effettuare screening gratuiti dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Visite, screening e consulenze saranno effettuate da medici e personale dell’Asl senza bisogno di prenotazione. Nello specifico: pap test per le donne tra i 45 e i 64 anni, visite per la prevenzione dell’aneurisma dell’aorta addominale, spirometria e prenotazione mammografia per le donne fra i 45 e i 69 anni e controllo dei nei. Verrà anche distribuito il kit per l’esame del colon retto.
Un lavoro di cooperazione tra Ente e Asl mette al centro il cittadino e gli fornisce l’occasione di tenersi sotto controllo.

Un’iniziativa importante che spinge tutti a volersi più bene e a prendersi cura della cosa più preziosa che si ha: la salute del proprio corpo.
Per l’occasione la zona in questione sarà chiusa al traffico durante le ore dedicate all’iniziativa.

“Prendersi cura della nostra comunità, significa anche pensare alla salute dei propri concittadini. Con la Asl mettiamo in campo campagne periodiche di prevenzione gratuita, proprio per offrire a tutti la possibilità di sottoporsi a visite ed esami che in alcuni casi potrebbero essere onerose economicamente o insostenibili a causa di lunghe attese. Accoglieremo sempre con piacere iniziative come questa – aggiunge – con l’obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione come educazione permanente” afferma il sindaco Zinno.

D’accordo il vice sindaco Michele Carbone, che afferma: “Per consentire un’azione di controllo efficace e a lungo termine rispetto all’insorgere di specifiche patologie, dobbiamo prenderci cura di noi stessi. L’amministrazione Zinno è vicina ai cittadini anche rispetto a questo. Grazie a medici specialisti e al personale della Asl che mettono a disposizione il proprio tempo e la propria esperienza per tutelare la salute”.

Il 2 ottobre, dalle 9.00 alle ore 18.00,”Pienz a salut e puort n’amic”!


Potrebbe anche interessarti