San Giorgio a Cremano, odissea finita per i cittadini bloccati in Colombia: stanno tornando a casa

cittadini san giorgio a cremano colombiaRientrano finalmente a casa i due cittadini di San Giorgio a Cremano che erano rimasti bloccati in Colombia a causa delle norme imposte per bloccare il contagio da coronavirus. Lo ha annunciato il sindaco Giorgio Zinno con un post su Facebook:

“Cari concittadini in molti mi avete scritto chiedendomi dei due nostri concittadini bloccati in Colombia, in questo momento sono in aereo in partenza verso l’Equador da dove ripartiranno per Roma. I due concittadini sono diventati punto di riferimento dell’intero gruppo di italiani nei rapporti con l’ambasciata per trovare una soluzione per ritornare in patria.

“Sono stato costantemente in contatto con loro e con la Farnesina, anche se alla fine sono stati costretti a pagare il volo di ritorno tra le mille difficoltà burocratiche dovute anche alla situazione contingente del paese in cui si trovavano. Appena tornati faranno la loro quarantena in una città vicino alla nostra per poi tornare ai loro affetti sapendo che la comunità tutta è stata al loro fianco in questa disavventura”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più