Torna il Presepe vivente napoletano, con canti e balli della tradizione: ecco dove

Presepe vivente napoletano torre annunziata

Tra i Presepi viventi più particolari in Campania c’è senza alcun dubbio quello del gruppo folk ‘O pazzariello, che anche quest’anno, con il patrocinio del Comune di Torre Annunziata, porta in scena il “Presepe vivente napoletano folklorico”, giunto alla XVIII edizione.

La Natività sarà rappresentata e resa ancor più speciale attraverso canti, balli e brani recitati. Ad accompagnare lo spettatore tra antiche usanze natalizie e mestieri campani sarà il Pazziariello, tipico artista di strada stravagante e burlone. Inoltre, grazie alla presenza di numerosi “pastori-attori”, con il Presepe vivente folklorico si riprodurrà fedelmente il presepe tipico dell’Ottocento, con tutti i suoi ambienti e personaggi caratteristici: “Il progetto mira a creare una tradizione natalizia nella città di Torre Annunziata e a trasmettere ai più giovani la memoria dei cunti, racconti che traggono spunto dalla cultura contadina oltre che dalla fantasia mista a leggenda”.

Quando: 27,28,29 dicembre – 3,4,5 dicembre – ore 19,00
Dove: Santuario dello Spirito Santo (Chiesa del Carmine) – Torre Annunziata
Per info: 0818621670 – 3475758369 – 3922602617 – michelesco2006@libero.it – oppure clicca qui

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più