DIRETTA. Madonna della Neve, commossi i fedeli: “Torniamo da 50 anni solo per lei”

Un appuntamento atteso e che richiama sempre migliaia di fedeli, devoti o semplici curiosi, è quello della celebrazione del giorno dedicato alla Madonna della Neve, la cui festa votiva si celebra il 22 ottobre. Giorno in cui venne riconosciuto uno tra i tanti miracoli compiuti dalla vergine che il 22 ottobre del 1906 fermò la lava del Vesuvio in eruzione, impedendo che il fuoco distruggesse la città di Torre Annunziata, di cui è la patrona.

Invece il ritrovamento del quadro, che rappresenta questa Vergine scura di pelle che tiene un bambino in braccio, avvenne il 5 agosto del 1345 (mentre sul giorno si è certi, sull’anno non si ha certezza assoluta) e anche in questa occasione la Madonna si rese protagonista di un primo evento prodigioso. Infatti dopo una contesa tra stabiesi e torresi, su chi avrebbe dovuto custodire il quadro, vinta dai torresi, i pescatori rivali cercarono di rubare l’effige, che improvvisamente si riempì di neve, segno interpretato come la volontà della Madonna di stare a Torre Annunziata.

Noi di Vesuvio Live abbiamo seguito con le nostre telecamere la processione della Madonna, scortata come da tradizione dai pescatori, coloro che l’avrebbero salvata dal mare nel lontano 5 agosto di oltre 6 secoli fa e abbiamo intervistato alcuni commossi fedeli che hanno espresso il loro amore religioso verso questa Vergine.

Tantissimi i fedeli originari di Torre Annunziata, ma che ormai da anni vivono in altre località d’Italia, tornati nella loro città d’origine solo per assistere alla processione. Una donna ha dichiarato: “Da 50 anni viviamo a Torino, ma torniamo per la processione perché è sempre un’emozione”. Anche un’altra devota, che ora vive a Milano, ha dichiarato che: “Sono 46 anni che vengo tutti gli anni solo per la Madonna”. E ovviamente quando abbiamo chiesto a chi i fedeli rivolgessero le loro preghiere, tutti unanime hanno dato priorità “al bene della famiglia”. Nonostante la folla di fedeli, c’è stato anche chi ha espresso il proprio dispiacere per una festa così importante, ma che con gli anni viene vissuta in maniera meno pregnante: “Una volte c’era più aggregazione, oggi sembra che le persone siano più autonome”.

Il video della diretta (cliccare su per farlo partire):

Diretta: Domenico Ascione, Nunzio Zeccato
Testo: Alina De Stefano

Potrebbe anche interessarti