Coronavirus, raccolta fondi a Torre Annunziata: tutti i soldi alla mensa dei poveri

Coronavirus, raccolta fondi a Torre Annunziata per le famiglie in difficoltàDa alcune settimane l’Italia intera è alle prese con una tragedia di dimensioni enormi. L’emergenza coronavirus lascerà un segno che non potrà essere cancellato dalla memoria della nazione, una guerra contro un nemico invisibile che sta causando immenso dolore. Abbiamo tutti davanti agli occhi le immagini, provenienti da Bergamo, dei mezzi dell’Esercito che trasportano altrove le salme: troppi i deceduti in città. Ma c’è di più: se i numeri ufficiali, quelli forniti quotidianamente dalla Protezione Civile, sono già catastrofici, il sindaco di Brescia afferma che si tratta soltanto di una parte del dramma e che i morti reali sono molti di più.

Ora, però, bisogna fare i conti con l’altro aspetto dell’emergenza: il bisogno della gente di mettere un piatto a tavola. I provvedimenti nazionali e regionali hanno disposto la chiusura di tutte le attività non necessarie, dunque sono molte le persone che hanno finito i soldi che avevano da parte. Questo è vero soprattutto al Sud, dove i cittadini possono contare, generalmente, su stipendi e patrimoni minori rispetto a chi vive e lavora al Nord. Ammesso che percepiscano regolarmente uno stipendio, dato che in tanti purtroppo vivono praticamente alla giornata.

Per questo motivo è importante sostenere le famiglie, affinché al dramma dell’epidemia non si aggiunga anche quello della fame. Le associazioni sportive di Torre Annunziata si sono così unite per una raccolta fondi in favore della mensa dei poveri dei Salesiani, che provvederà ad aiutare le famiglie in difficoltà. Ognuno può fare anche una piccola donazione all’IBAN: IT16Ķ0306909606100000070516 intestato alla ONLUS Piccoli Passi Grandi Sogni. CAUSALE: Torre Annunziata Charity.

A mettere l’accento sull’importanza di un gesto così piccolo, ma di importanza inestimabile, vi è il maestro Biagio Zurlo della Boxe Vesuviana che vediamo in un video pubblicato su Instagram:

Mauro Caso, coach della Asd Boxing Club Castellammare, ci spiega meglio l’iniziativa e perché è così importante per il territorio torrese:

“Consiste in una donazione a piacere da parte di varie associazioni di Torre Annunziata e da parte di tutte le persone che vogliono partecipare. È pensata per tutti coloro che in questo momento molto particolare si trovano in difficoltà, facendo così un piccolo gesto ma che aiuta tante persone. Da parte mia questo gesto è mosso sopratutto da tutti gli insegnamenti che ho avuto da mio nonno (lo storico maestro Lucio Zurlo, ndr), che mi ha sempre insegnato ad aiutare il prossimo e sopratutto in questo momento così difficile mi sono sentito di partecipare a questa donazione”.

Oltre alla Boxe Vesuviana e alla Asd Boxing Club Castellammare dànno il proprio contributo alla raccolta fondi: Meeting Judo, Basketorre, AIA Santucci Torre Annunziata, Taekwondo Team Cirillo Luca, Calcio Azzurri, Tennis degli Amici, Karate Arcobaleno, Happy Azzurri Torre Annunziata.

Potrebbe anche interessarti