Coronavirus a Torre Annunziata, salgono a 12 i casi: contagiati 2 operatori sanitari

Sale a dodici il numero dei cittadini di Torre Annunziata positivi al Coronavirus. Gli ultimi, in ordine di tempo, sono due operatori sanitari, un uomo e una donna, che attualmente si trovano in isolamento domiciliare.

Sette, dunque, i soggetti attualmente positivi: quattro ricoverati presso i Covid-Hospital della Regione Campania e tre quelli sottoposti alla quarantena. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati effettuati 160 tamponi sul territorio cittadino. Trentadue, invece, le persone che si trovano in isolamento domiciliare. Sale a 2.067 il numero dei cittadini controllati dalle forze dell’ordine, 42 dei quali sanzionati per aver violate le misure restrittive adottate da Governo e Regione.

“In merito ad un servizio di “Striscia la Notizia” andato in onda ieri sera – spiega il sindaco Vincenzo Ascione -, nel quale si evidenziava che un’attività di ristorazione del territorio non ha rispettato il divieto di effettuare il servizio di cibo d’asporto, è doveroso fare una precisazione. Da un’indagine del Comando di Polizia Locale, l’attività risulta regolarmente chiusa ma, i titolari della stessa (che verranno sanzionati), in barba alle disposizioni regionali attualmente in vigore, preparavano il cibo in un luogo differente.

“Rinnovo ancora una volta l’invito a rimanere a case e ad uscire solo in casi di assoluta necessità – conclude il primo cittadino -. Non è il momento di lasciarsi andare a comportamenti irresponsabili che potrebbero pregiudicare tutti i sacrifici che sono stati fatti fino ad ora”.

Potrebbe anche interessarti