Si fingono carabinieri e gli sparano alla gamba: agguato a Torre Annunziata

torre annunziata agguatoNella serata di ieri si è verificato un agguato a Torre Annunziata, ai danni di M.D., pregiudicato di 54 anni. Quattro persone hanno finto di essere carabinieri per poi sparargli in casa sua. Secondo le prime ricostruzioni, potrebbe trattarsi di una spedizione punitiva.

L’uomo si trovava nella sua abitazione quando è avvenuto il tutto. Dei sicari hanno bussato e si sono qualificati come carabinieri, riuscendo così a salire nel suo appartamento. Qui gli hanno sparato almeno tre colpi di pistola, di cui uno solo andato a segno, alla gamba sinistra.

Il 54enne è stato successivamente accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale Maresca di Torre del Greco. Qui i medici hanno accertato che la pallottola aveva causato una frattura della tibia. Al momento sono in corso le indagini sulla vicenda.

M.D. non è stato in grado di fornire elementi utili a identificare gli aggressori, dicendo che si trattava di quattro persone mai viste prima. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata indagano sulla vicenda. Al momento i militari dell’Arma stanno valutando l’esistenza di un movente per la spedizione punitiva. Sembra infatti che il 54enne che ha subito l’agguato sia vicino a pregiudicati ritenuti legati al clan Gallo di Torre Annunziata.

Fonte: Fanpage.it

Potrebbe anche interessarti