MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Torre Annunziata, presa la baby gang che sparava ai passanti: hanno aggredito anche una trans

torre annunziata transÈ stata scoperta e incastrata la mini-gang che aveva seminato il panico a Torre Annunziata, ferendo anche una donna trans: sono stati denunciati due ragazzi di 18 e 19 anni che in due occasioni hanno sparato con una pistola ad aria compressa contro i passanti. A riportare la notizia è il Corriere del Mezzogiorno.

Torre Annunziata, presa la baby gang che aveva aggredito la trans

Erano stati due, in particolare, gli episodi di persone ferite da pallini ad aria compressa. Nel primo era stato ferito un operatore ecologico: l’uomo era stato trasportato all’ospedale nella notte e dimesso con una prognosi di sette giorni. Il secondo episodio era avvenuto a Pompei e ad avere la peggio era stata una donna transessuale, Sara Lopez, che aveva anche diffuso un video sui social in seguito al momento di angoscia vissuto.

Sono state dunque aperte le indagini, e i carabinieri sono riusciti a incastrare i due ragazzi grazie agli elementi acquisiti e alle immagini dei sistemi di videosorveglianza. Durante le perquisizioni, i militari dell’Arma hanno trovato in casa e nelle auto dei due giovani diversi elementi che sembrano confermare la loro colpevolezza.

Tra questi, un fucile ad aria compressa e una replica di una mitragliatrice MP calibro 4,5, tredici ricariche a gas per le armi, 42 cartucce a salve calibro 9, una confezione di pallini di gomma e un’altra di piombini. I due ragazzi di 18 e 19 anni, entrambi incensurati, sono stati denunciati per lesioni aggravate.