Torre Annunziata, focolaio di Omicron in un liceo: 6 ragazzi positivi

focolaio omicron liceoI primi casi di Omicron si registrano anche nei paesi vesuviani: in un liceo di Torre Annunziata è scoppiato un focolaio che in breve tempo ha contagiato 6 studenti di un liceo scientifico. A riportare la notizia è La Repubblica.

Torre Annunziata, scoppia il focolaio di Omicron: classe in Dad

La prima a contagiarsi è stata una ragazza di 15 anni, che si è sottoposta a test dopo aver accusato dei sintomi simili a quelli di un’influenza. La 15enne, che aveva già contratto il Covid 6 mesi fa e aveva sviluppato gli anticorpi contro il virus, si era sottoposta solo alla prima dose di vaccino. Il tampone ha rilevato la sua positività, e il sequenziamento ha confermato che si trattava di variante Omicron.

Dopo di lei si sono contagiati altri cinque compagni di classe. Per questo motivo, da oggi è scattata da oggi la quarantena e la Dad per l’intera classe. L’Asl Napoli 3 Sud, oltre a monitorare gli alunni che sono in isolamento, sta estendendo le verifiche a tutti i contatti dei ragazzi contagiati.

Queste le parole di Savio Marziani, dirigente dell’Asl Napoli 3: “In queste settimane bisogna fare attenzione a tutto. Il vaccino funziona per ridurre i ricoveri. Il 75% dei pazienti in ospedale non è vaccinato. Ma non ci salva dal contagio. Quindi niente baci e abbracci per gli auguri“.

Potrebbe anche interessarti