Video. Pianto disperato di un cane abbandonato dalla padrona. È accaduto nel vesuviano

pianto disperato cane abbandonato

È accaduto il 21 luglio 2015 a Torre del Greco. Una donna è entrata con il proprio cucciolo di quattro mesi in un ambulatorio veterinario e con la scusa di doverlo lavare, ha detto di uscire un attimo a fumare una sigaretta ed è sparita nel nulla, abbandonando lì il povero cagnolino che si è lasciato andare ad un pianto disperato.

L’abbandono dei cani in questi periodi è davvero troppo frequente, ma questo video forse potrà servire a sensibilizzare qualcuno, e ad evitare una simile sofferenza ad un animale che non solo ama il proprio padrone, ma dipende completamente dallo stesso.

È incredibile quanto coraggio possa volerci per lasciarsi andare ad un gesto del genere e qualsiasi siano le motivazioni non è assolutamente giustificabile.

Spesso chi adotta gli animali pensa siano dei giocattolini, che non comportino impegni. Ma gli animali sono esseri viventi e come tali hanno delle esigenze. Prima di adottarne bisogna essere consapevoli di voler affrontare tutto ciò che comporta possederne uno; portarlo a spasso, giocarci, tenerlo pulito, dargli da mangiare, prendersi cura di lui.

Ecco il video che è stato pubblicato in rete da un volontario di Torre del Greco, sperando che l’ormai ex padrona di questo bellissimo cucciolo possa vedere quanta sofferenza gli ha provocato e possa provare vergogna per quello che ha fatto. Una bella notizia però c’è, la meravigliosa cucciola è stata già adottata

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=mcuMsAc_F7A&feature=youtu.be[/youtube]

Potrebbe anche interessarti