Torre del Greco. Nuovi sensi unici: ecco come cambia la viabilità

via Martiri d'Africa

L’amministrazione comunale di Torre del Greco, guidata dal sindaco Ciro Borriello, per venire incontro alle esigenze e per rispondere alle numerose proteste dei cittadini e dei commercianti che nei giorni scorsi hanno a più riprese chiesto possibili correttivi al dispositivo di traffico adottato a ridosso delle scorse festività natalizie, ha deciso di apportare una serie di accorgimenti alla viabilità nella zona.

Il comandante della polizia municipale, Salvatore Visone, su proposta dell’assessore alla Viabilità, Salvatore Quirino, ha firmato un’ordinanza con la quale si è disposto, a partire da domani, sabato 13 febbraio, di istituire i seguenti sensi unici: “in via Gramsci, nel senso di marcia dall’intersezione con via Cavallo a via Martiri d’Africa, con divieto di sosta con rimozione forzata 0-24 sul lato destro secondo il senso di marcia; via Martiri d’Africa, tratto compreso tra l’intersezione con via Cavallerizzi e l’intersezione con via Giuseppe Beneduce, nel senso di marcia dall’intersezione con via Cavallerizzi all’intersezione con via Giuseppe Beneduce, con divieto di sosta con rimozione forzata 0-24 sul lato destro secondo il senso di marcia e obbligo di dare precedenza all’intersezione con via Giuseppe  Beneduce; via Giuseppe Beneduce, tratto compreso tra l’intersezione con via Martiri d’Africa e l’intersezione con viale Cristoforo Colombo, nel senso di marcia valle-monte, con divieto di sosta con rimozione forzata 0-24 sul lato destro secondo il senso di marcia; via Curtoli, tratto compreso tra l’intersezione con viale Cristoforo Colombo e l’intersezione con  via Scappi,  nel senso  di  marcia  valle-monte, con divieto di sosta e rimozione forzata 0-24 su ambo i lati, nel tratto da via Cristoforo Colombo al vicolo Misericordia, e sul lato sinistro secondo il senso di marcia nel tratto da vicolo Misericordia  a via Scappi ed obbligo di dare precedenza all’intersezione con via Scappi”.

“In questo modo – afferma l’assessore alla Viabilità, Salvatore Quirino – l’amministrazione comunale ha voluto venire incontro alle esigenze palesateci da diversi residenti e commercianti della zona di via Martiri d’Africa e di quella che una volta era conosciuta come prolungamento Martiri d’Africa. Siamo convinti che il nuovo dispositivo di traffico darà i suoi vantaggi nella circolazione delle auto. Vantaggi di cui trarrà giovamento la circolazione stradale anche delle arterie limitrofe a quelle interessate dai nuovi dispositivi di traffico”.

Potrebbe anche interessarti