Torre del Greco. Orrore in strada: 22enne si dà fuoco in Litoranea

Carabinieri

Torre del Greco – Una tragica vicenda avvenuta nella serata di ieri, mercoledì 17 febbraio, in via LitoraneaTorre del Greco. Secondo quanto riporta, oggi, Retenews24, un ragazzo di ventidue anni ha tentato il suicidio dandosi fuoco in mezzo alla strada. Nella zona si trovavano sia una pattuglia della Polizia di Stato che una gazzella dei Carabinieri, ma gli agenti, prontamente intervenuti quando l’allarme è stato diramato, non hanno potuto far altro che soccorrere il giovane già in fiamme.

Reperendo delle vecchie coperte nei paraggi, le forze dell’ordine sono riuscite ad avvolgere il ragazzo spegnendo il fuoco mortale. Sul posto, poi, sono accorsi anche gli operatori sanitari del 118, chiamati dagli agenti. Il 22enne è stato portato e ricoverato d’urgenza all‘ospedale Cardarelli di Napoli, nel Centro Grandi Ustioni, dove gli sono state riscontrate ustioni gravi su oltre l’80% del corpo, ma è ancora vivo. Ancora non è stata rivelata l’identità del giovane né i motivi che l’hanno spinto ad un atto tanto drammatico.

LEGGI ANCHE
Abusivismo edilizio a Ercolano: due uomini minacciano di darsi fuoco

Potrebbe anche interessarti