Torre del Greco: Tommaso Mazza è il nuovo presidente di Assocoral

tommaso mazza presidente assocoralTorre del Greco –  Tommaso Mazza è il nuovo presidente di Assocoral, eletto all’unanimità. Ha 47 anni, è laureato in Economia e Commercio all’Università Federico II di Napoli ed è imprenditore del settore nell’azienda di famiglia “Mattia Mazza”. Nel suo ruolo sarà affiancato dall’ex presidente Ciro Condito, vicepresidente vicario, e Gioia De Simone, vicepresidente.

 

L’Assocoral è l’Associazione Nazionale Produttori di Corallo, Cammei e Materie Affini, costituita a Torre dei Greco, in provincia di Napoli, nel 1978 come naturale proseguimento dell’Unione dei Corallai attiva fin dall’inizio del Novecento. Mission dell’associazione è la valorizzazione, la tutela e la salvaguardia dell’artigianato e dell’industria del corallo e dei cammei e l’uso sostenibile delle risorse.

LEGGI ANCHE
Torre del Greco. Colpo grosso nella villa di famosi corallari

Tra le attività previste, oltre all’assistenza degli operatori del settore sul piano sindacale, economico, tecnico e professionale, anche lo sviluppo di iniziative di stampo culturale e tecnico attraverso pubblicazioni mirate e organizzazione di eventi di settore, mostre, seminari, giornate di studio su problematiche relative alle materie prime e all’intero comparto orafo.

Attualmente l’Assocoral è impegnata su tre grandi direttrici: tutela della risorsa corallo, sviluppo e marketing delle aziende, promozione all’estero dei prodotti. L’associazione ha sede a Torre del Greco, dove alla lavorazione del cammeo e del corallo, opera fin dall’Ottocento, facendo diventare il polo Torrese uno dei poli orafi italiani più importanti. A Torre dei Greco, oggi, sono circa 300 le aziende del settore, che danno lavoro a quasi 4.000 addetti.

LEGGI ANCHE
Video. In concorso al festival di Giffoni il corto 'A curallina degli studenti del liceo classico De Bottis

Potrebbe anche interessarti