Torre del Greco. Bonus energia elettrica: ecco chi può richiederlo e le sedi in cui farlo

Enel

Si informa la cittadinanza che per l’anno 2016 è possibile presentare istanza ai CAF per il rinnovo delle agevolazioni afferenti i sottoelencati bonus sociali:

Bonus energia elettrica per i clienti domestici economicamente disagiati;

Bonus per il disagio fisico per i clienti domestici in condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche necessarie per l’esistenza in vita in vita alimentate ad energia elettrica.

Hanno diritto ai citati bonus i cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza. Gli interessati possono farne richiesta ai CAF corredandola con la seguente documentazione:

Fotocopia di una bolletta elettrica o fattura riportante il codice POD; Fotocopia documento d’identità; Certificazione ASL o Modulo C (Dichiarazione sostitutiva della certificazione ASL), in caso di disagio fisico, con uno dei componenti in condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita; Attestazione ISEE 2016, reddito 2014 fino a €, 7,500,00 in caso di disagio economico e con valore ISEE fino a €. 20,000,00, per nuclei familiari con quattro figli a carico; Le dichiarazioni ISEE non deve essere presentata dai cittadini richiedente il bonus “disagio fisico” Si comunica inoltre che è possibile presentare, ai sensi della deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas del 6 luglio 2009 – ARG/gas 88/09 e successive modificazioni ed integrazioni, richiesta delle agevolazioni delle tariffe di gas naturale per utenze domestiche individuali e centralizzate. Possono produrre istanza i cittadini residenti che abbiano un regolare contratto di fornitura di gas di cui al punto che precede, in condizioni di disagio economico con ISEE non superiore a €. 7,500,00 e nel caso in cui l’intestatario della bolletta abbia 4 o più figli a carico, reddito non superiore a €, 20.000,00.

Si informa altresì che il Comune, per “assistenza e la compilazione delle domande che verranno inoltrate al sistema SGATE, ha stipulato apposita convenzione con i sottoelencati CAF: CAF. FISCO SICURO – 2° Vico Abolitomonte, 43 CAF. UGL – Via Delle Perle, 18 CAF. CISL – Via Vittorio Veneto, 36 CAF. CISAL – Via Fontana, 66 CAF. TFdC – Via Lava Troia, 33 CAF. ANMIL – Via Gaetano De Bottis, 47 CAF. ACL! SERVICE – Via Circumvallazione, 193 CAF. AGRIMPRESA SERVICE – Via Nazionale, 375 CAF. ACAI- Via Nazionale, 123 CAF. CGN – Montedoro, 43 CAF. SILCED – ZEROCARTA via Purgatorio, 6.

Il servizio reso dai CAF è totalmente gratuito. Gli utenti in possesso dei requisiti richiesti, possono pertanto presentare domanda su apposito modello disponibile presso i CAF convenzionati con l’Ente.

Potrebbe anche interessarti