Volontariato: gli attori di Gomorra a Torre del Greco per solidarietà

manifesto-finaleTorre del Greco. Musica, danza, workshop e dibattiti per sostenere il lavoro degli attivisti e promuovere l’inclusione sociale. Appuntamento con la solidarietà domani a Torre del Greco dalle 16.30 alla tendostruttura La Salle di via De Gasperi: in occasione della Giornata mondiale del Volontariato associazioni, personaggi dello spettacolo e istituzioni si incontreranno per favorire la cultura della solidarietà, promossa da Arcobaleno della vita e Mani amiche Torre. L’evento sarà presentato dalla psicologa Edda Cioffa: la madrina sarà l’attrice torrese Pina Turco di Gomorra La Serie.

Ad aprire la manifestazione saranno i danzatori della scuola di ballo Dashing Dance 2 di Valentina Salerno con “Il ballo come forma di solidarietà”, poi toccherà alle scuole di Torre del Greco presentare il lavoro di volontariato sociale svolto dagli studenti come parte attiva della cittadinanza. Alla tendostruttura La Salle ci saranno gli allievi liceo classico Gaetano De Bottis di Torre del Greco, quelli del Pantaleo, dell’istituto nautico Colombo e del liceo scientifico Nobel impegnati nella proiezione del lavoro di volontariato svolto durante l’anno scolastico. A seguire l’esibizione canora dello showman Pasquale Rea con “Il canto a favore di chi vive un disagio sociale”.

antonio-ciccone

Ampio il cartellone degli artisti schierato a sostegno del volontariato: direttamente da Gomorra La serie ci saranno l’attore Antonio Ciccone alias a’ Lince che discuterà di “Cinema a favore del volontariato”, l’attore Antonio Orefice alias Soldato Semplice, in questi giorni al cinema con I film Gramigna e Bob&Marys, che parlerà di “Giovani attori del cinema di oggi a favore del volontariato” e Pina Turco, la moglie di Ciro l’Immortale, madrina dell’evento.

pina-turco-maddalena-de-luca-un-posto-al-sole-1

A seguire la performance di Luca Autiero, musicista e ballerino che si esibirà in ““musicoterapia come forma di solidarietà e inclusione sociale”, la scrittrice Carola Flauto del “Premio Elsa Morante 2006 per la letteratura ragazzi” che si occuperà del “senso del volontariato attraverso la cultura”, Domenico Capasso, 13 anni, il cabarettista più giovane del Sud Italia trionfatore, il giornalista Rai e scrittore Ettore De Lorenzo, la cantante Federica Raimo, il musicista Tony Cercola autore del libro “Come conquistare il mondo con una buatta”. Verranno poi proiettati i  lavori del writer Raffo Art, “un giovane esempio e i suoi colori come forma di volontariato”.

Anche le istituzioni in prima fila per il sociale: ci saranno vice sindaco del Comune di Torre del Greco Romina Stilo che discuterà di  “Politica del volontariato nella cittadina torrese, nuove strategie da adottare”, il Console della Repubblica Bolivariana del Venezuela Dottoressa Amarilys Gutièrrez Graffe, il Console del Benin a Napoli Dottor Giuseppe Gambardella,  il Console Onorario del Nicaragua Avvocato Gerry Danesi con gli interventi sul “Volontariato Internazionale: l’importanza della solidarietà e della fratellanza tra i popoli. Nuove prospettive per il futuro” e reportage fotografici delle esperienze effettuate. Ancora ci sarà l’intervento del Delegato del Direttore don Vincenzo Cozzolino, Direttore Caritas Diocesana di Napoli Signor Mario Marino, il presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania Dottoressa Francesca Beneduce, i consiglieri regionali Loredana Raia e Armando Cesaro, il direttore sanitario A.O.U. Federico II di Napoli Ospedale Nuovo Policlinico Dottor G. D’Onofrio, il Presidente della V Municipalità del Comune di Napoli Paolo De Luca, il Direttore di Medimia Magazine Rivista medico/scientifica Pasquale Malvone. In chiusura lo show della scuola di ballo Stelle Danzanti delle sorelle Ripa con “Il ballo come forma di solidarietà”

Potrebbe anche interessarti