M5S, un esposto-denuncia in Procura contro il sindaco Borriello e gli assessori

m5s

Torre del Greco. Un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata contro le presunte anomalie e i presunti giochi di potere dell’amministrazione guidata dal sindaco Ciro Borriello. Questa mattina il deputato Luigi Gallo e il consigliere comunale Ludovico D’Elia del M5S hanno presentato a Palazzo Baronale il documento che consegneranno ai magistrati oplontini: nel fascicolo ombre e sospetti sulla gestione della crisi che ha coinvolto la maggioranza di Borriello.

In questa città ci sono rifiuti, scuole che si allagano, disoccupazione e emergenze gravissime – attacca l’onorevole grillino Luigi Gallo – Ecco la nostra denuncia sui balletti della maggioranza e sulle tante, troppe variazioni di bilancio che questa compagine fa: vogliamo liberare i torresi da ricatti e ricattatori chiedendo alla Procura di indagare. Il sindaco parla di ricatti ma non denuncia: allora lo facciamo noi“.

I giochi di potere dell’amministrazione distolgono l’attenzione dalle vere emergenze – aggiunge D’Elia – come la nettezza urbana, la gestione pubblica delle risorse idriche, la privatizzazione del cimitero, le strade che si allagano alle prime piogge: non c’è trasparenza e per questo chiediamo ai magistrati di fare luce sul caso“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più