Assemblea per il futuro dell’ospedale Maresca: “Vogliamo la pediatria”

Torre del Greco. Assemblea all’ospedale Maresca per discutere del futuro del presidio sanitario di via Montedoro. L’atto aziendale approvato dall’Asl Napoli 3 Sud prevede 16 posti letto per la gastroenterologia che diventerebbe un polo d’eccellenza, otto in ematologia, 16 in chirurgia generale, 20 in medicina generale, otto all’oculistica, 16 in oncologia, 4 in ortopedia e traumatologia, 10 in reumatologia, 8 in terapia intensiva, 26 per l’unità di lungodegenza e 24 infine per il recupero e la rieducazione funzionale. Nessun ricovero invece in pediatria che perciò scomparirebbe.

“Oggi, parti politiche, medici e Comitato Pro Maresca riuniti per ridiscutere le sorti del nostro ospedale Agostino Maresca e la proposta di creare la commissione sanità popolare – dicono gli attivisti dell’associazione Pro Maresca – Un organo che metta in stretto contatto istituzione e cittadini. La sanità pubblica sui nostri territori è un diritto inalienabile, non possiamo rimanere fermi. La lotta continua, l’ospedale non si tocca”

Potrebbe anche interessarti