Torre del Greco, nasce il Fronte Popolare a difesa dei Molini Meridionali Marzoli

Foto Francesco Sangiovanni

Torre del Greco. Nasce il Fronte Popolare a difesa dei Mulini Meridionali Marzoli. La vendita degli ex Mmm divide la città: “All’asta un pezzo di storia della nostra città, uno dei pochi esempi della storia industriale di Torre del Greco, diventati nel tempo un simbolo del nostro passato ,della nostra storia e delle nostre radici – dice Antonio Crispino – Non riuscivo a togliermi dalla mente l’immagine di una mano che sradicava le radici che ci mantengono piantati alla nostra cultura collettiva di essere torresi. Da presidente di una realtà culturale attiva sul territorio, che cerca di ragionare su nuovi modelli di sviluppo, che esaltino le tante eccellenze nostrane, ho sentito la responsabilità di palesare pubblicamente il nostro punto di vista, in maniera forte e decisa”.

Da qui la nascita del Fronte: appuntamento giovedì dalle ore 19:00 alle ore 22:00 in piazza Santa Croce “per evitare questo scempio: un’assemblea pubblica costituente di un fronte popolare, che si opponga a tale alienazione. Ma la sfida popolare non può limitarsi a scongiurare tale vendita, ma deve elaborare una proposta di rilancio di un patrimonio pubblico, che può e deve incarnare il simbolo del rilancio culturale ed economico per tutti noi torresi. Vincere la battaglia contro la privatizzazione dei molini è si sfida importante, ma la vera sfida è far si che i molini tornino a rappresentare quello che hanno rappresentato per i nostri avi, altrimenti non ci saranno ne vinti ne vincitori”.

Potrebbe anche interessarti