Torre del Greco, immobile confiscato alla camorra sarà donato ai papà separati

Provincia di Napoli

Il Consiglio provinciale di Napoli ha deliberato ieri che un immobile del centro cittadino di Torre del Greco, confiscato alla camorra, sarà assegnato ad un’associazione che successivamente lo donerà ai papà separati a rischio povertà. L’immobile in questione è di circa 120 metri quadri, strutturato su due livelli con sei vani disponibili.

A breve uscirà il bando di concorso con il quale sarà deciso a quale associazione affidarne la gestione per poi occuparsi di distribuirlo ai papà.

LEGGI ANCHE
Gramigna, una storia vera di camorra: il suo messaggio è l’opposto di Gomorra

Potrebbe anche interessarti