Torre del Greco. Corrinsieme, 1000 in corsa per solidarietà: donati 2500 euro

Duemilacinquecento euro donati, quasi mille gli scritti, un solo grande vincitore: la solidarietà.

Grande successo e grande cuore a Torre del Greco per la “Corrinsieme”, la gara podistica a scopo benefico patrocinata dal Comune di Torre del Greco e organizzata da Hinna Mac 82 e la Cittadella dello Sport che hanno sede presso l’Agorà Club, oltre all’Asco e al Centro Don Orione di Ercolano. Circa mille persone, in una giornata baciata dal sole, hanno completato il percorso di cinque chilometri e cinquecento metri che si è snodato tra le vie cittadine. Il boom di iscritti ha fatto sì che venisse staccato un assegno di 2.500 euro all’associazione Pediatrica Oncologica per il Neuroblastoma OPEN, alla quale è stato devoluto il ricavato della vendita dei pettorali di gara.

È stata una grande festa di sport e di solidarietà quella che si è svolta nella nostra città – ha spiegato l’assessore alla Viabilità Salvatore Quirino, in rappresentanza dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello. L’assessore Quirino, che ha anche gareggiato indossando il pettorale numero 1, ha aggiunto: “Con l’edizione dell’anno scorso si è contribuito a far nascere il primo Centro Pubblico di Radioterapia Pediatrica del Meridione. Con l’edizione di quest’anno contribuiremo a completare l’intervento sul reparto di Radioterapia Pediatrica di Salerno”. Scende nel dettaglio, invece, l’ideatore della corsa, Diego Perez: “A maggio si procederà all’inaugurazione del bunker del reparto di radioterapia trasformato in un grandissimo acquario, del garden hospital adiacente e di uno spazio completamente dedicato agli adolescenti che devono sottoporsi a radioterapia. Con l’inaugurazione del reparto, lo scorso anno, Salerno è diventata punto di riferimento per i piccoli malati di cancro della Campania e di tutto il Sud Italia. Una grande opera resa possibile grazie ad iniziative come quella della Corrinsieme. Intervento che, però, va ultimato. Per questo motivo, do appuntamento a tutti l’anno prossimo, sempre a Torre del Greco per una nuova edizione di questa grande festa di sport e di solidarietà“.

Per l’occasione l’amministrazione comunale ha donato una targa a Diego Perez per l’attività svolta in tutti questi anni.

Potrebbe anche interessarti