Torre del Greco, emergenza incendi sul Vesuvio: minacciano anche le case

Torre del Greco. Un incendio ogni tre giorni ai Camaldoli, rione alto di Torre del Greco, tra via Vesuvio, via Montagnelle, via del Monte e via Lamaria, le arterie che si inerpicano lungo i fianchi del vulcano. Nel fine settimana appena trascorso è stato registrato un nuovo rogo, il terzo a maggio. È l’ultimo di una lunga serie di incendi che si ripetono con cadenza sospetta all’arrivo della stagione calda: a fuoco è andata una parte delle pinete della zona, a ridosso delle case, nei sentieri green dove gli appassionati di ciclismo si allenano. Il tutto mentre, in pieno giorno, gli abitanti del quartiere finivano di pranzare e si riposavano.

“Hanno di nuovo bruciato le pinete dietro ai Camaldoli e subito dopo quelle in via de Nicola – racconta M. G., residente della zona e biker che sfrutta questi tornanti verdi per allenarsi – Sarà almeno la terza volta in questo mese: non sappiamo se si tratti di agricoltori ignoranti, di teppisti o di veri e propri piromani. Di certo vanno presi e chiusi in galera”.

Potrebbe anche interessarti