Domenica ecologica a Leopardi, raccolti 200 litri di olio vegetale esausto

Torre del Greco. Oltre 200 litri di olio vegetale esausto raccolti e una mattinata di sensibilizzazione sul corretto recupero di uno dei rifiuti più inquinanti. È il risultato della manifestazione promossa sabato 3 giugno al piazzale del Buon Consiglio dalla ditta Faiella Nicola srl, con la collaborazione del comitato di quartiere Leopardi e il patrocinio dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello.

A partecipare alla manifestazione per conto dell’ente l’assessore all’Ambiente, Salvatore Quirino: “L iniziativa – afferma – rientra nel programma legato alla campagna di sensibilizzazione verso la tutela della natura e del bene comune, promossa dall’amministrazione dall’atto del proprio insediamento. Va evidenziato che un litro di olio vegetale esausto, se non regolarmente recuperato e avviato a riciclo, può arrivare ad inquinare fino a 16 m3 di mare. Coinvolgere l’opinione pubblica e dare alla gente una corretta informazione è un aspetto importantissimo, per questo mi sento di ringraziare gli organizzatori della manifestazione svoltasi nel piazzale Leopardi”.

Soddisfatti anche i promotori dell’iniziativa che, per invogliare la gente a prendere parte alla giornata di riciclo dell’olio vegetale esausto, hanno messo in palio – con estrazione pubblica – una bicicletta fra tutti coloro che si sono recati agli stand allestiti per l’occasione: “Recuperare l’olio vegetale esausto è un gesto doveroso ma per nulla scontato. È giusto dire ai cittadini quale sia l’importanza di un atto di amore nei confronti dell’ambiente e soprattutto del prossimo”.

LEGGI ANCHE
10 milioni in Campania per la raccolta differenziata. Ecco i comuni napoletani...

Potrebbe anche interessarti