Assemblea per dire no al Carnevale e ripristinare la festa dei Quattro Altari

Festa Quattro Altari
Festa Quattro Altari

Torre del Greco. Il ciclo di eventi che ha movimentato le serate torresi degli ultimi giorni – dal Carnevale Estivo definito cafone a O’ Food Festival premiato dal pubblico nella serata inaugurale al Parcheggio La Salle – hanno scatenato il dibattito. Le lamentele dei residenti sui disagi alla viabilità e le condizioni delle strade post Carnevale in Litoranea hanno acceso la discussione, soprattutto sui social, sul senso della cultura a Torre del Greco e diviso i torresi tra Carnevalisti e QuattroAltaristi.

Il paragone con la festa dei Quattro Altari, ricordata e rimpianta con nostalgia da molti cittadini, anche giovani, è stato inevitabile. E così lunedì tre luglio, al Teatro Sant’Anna dalle 18, una delegazione di cittadini torresi invita gli interessati, istituzioni comprese, ad una prima riunione di confronto sulla possibilità di ripristinare la celebre festa, una delle più antiche tradizioni della città poi soppressa per mancanza di fondi.

La memoria è tuttavia molto forte e cara al popolo, come dimostrano i numerosi gruppi a favore che proliferano in questi giorni sui social: i torresi rimpiangono una manifestazione sobria, indice del talento di altaristi e artisti corallini e partenopei, che era capace di creare condivisione e rinsaldare il senso di appartenenza reciproco anziché dividere i cittadini come i festival moderni.

Potrebbe anche interessarti