Lavori da 700mila euro allo stadio Liguori per le Universiadi: ci sarà anche il wi-fi

Torre del Greco. Approvato ieri il progetto preliminare, preparato dai tecnici di Palazzo Baronale guidati dall’architetto Michele Sannino per trasformare lo stadio Liguori in vista delle Universiadi 2019. Il Comunale è stato infatti selezionato come sede degli allenamenti per i giochi universitari mondiali: previsti lavori da 700mila euro per rimettere a nuovo tribune e spogliatoi e creare una rete wi-fi.

“Il cronoprogramma dei lavori è molto stringente – dice il vicesindaco Romina Stilo – Bisogna arrivare alla consegna dell’impianto ristrutturato entro dicembre 2018, al massimo gennaio 2019”.

Una data che i tifosi della Turris e gli appassionati di sport cerchieranno in rosso sul calendario per evidenziare la fine della saga sull’agibilità del Liguori, rimasto chiuso quest’anno, in piena stagione calcistica, per due settimane per pericolo di crolli allo spogliatoio lato Vesuvio e alla tribuna, costringendo il Comune a lavori di manutenzione straordinaria e urgente.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più