Torre del Greco. Differito lo sciopero della polizia municipale: personale completo per il Giro Rosa

vigili urbani

Differito ad altra data lo sciopero della polizia municipale proclamato per domenica 9 luglio: i vigili urbani garantiranno dunque nella pienezza delle loro forze la necessaria assistenza in occasione della tappa conclusiva del Giro Rosa, il giro d’Italia femminile di ciclismo partito venerdì scorso e che si concluderà proprio a Torre del Greco, con una frazione quasi interamente disegnata sul territorio cittadino.

È quanto venuto fuori dal programmato incontro svoltosi questa mattina nella sala giunta di palazzo Baronale e al quale hanno partecipato tra gli altri il vicesindaco Romina Stilo; il segretario generale Domenico Gelormini; il comandante della polizia municipale, Salvatore Visone; i rappresentanti territoriali di Cgil, Cisl, Uil e Csa; le Rsu della polizia municipale. “A prevalere è stato il buon senso e l’amore per la città – afferma il vicesindaco Romina Stilo, che ha seguito l’intera vicenda per conto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello – Ora toccherà a ognuno degli attori presenti all’incontro impegnarsi per dare seguito a quanto stabilito al tavolo di confronto, garantendo che la gara di domenica sia una festa per lo sport e per Torre del Greco”.

Cinque in particolare i nodi affrontati: liquidazione delle spettanze relative alla produttività 2016 e per gli incentivi ex articolo 208 del codice della strada entro e non oltre lo stipendio di luglio 2017; per il regolamento dei servizi resi a terzi, le modifiche saranno portate all’attenzione della giunta entro il 13 luglio, mentre il regolamento modificato sarà presentato entro e non oltre il primo consiglio comunale utile; per il desk di polizia municipale “blindato” bisognerà attendere il 31 luglio per avere certezza delle risorse disponibili allocate; conferma dell’avvio in fase sperimentale del nuovo orario di lavoro 7-21, con la verifica al 31 luglio attraverso il confronto tra le parti; richiesta di un incontro a breve tra la delegazione trattante e l’amministrazione per i progetti incentivanti 2017.

Queste le considerazioni espresse dai sindacati a fine riunione: “In seguito agli impegni formali dell’amministrazione comunale, tesi a venire incontro a buona parte delle richieste della polizia municipale, i sindacati con grande senso di responsabilità hanno deciso di dare fiducia ancora una volta alla parte pubblica, differendo a data da destinarsi lo sciopero del personale della polizia municipale già programmato per domenica 9 luglio, consentendo in tal modo il regolare svolgimento della tappa conclusiva del Giro d’Italia femminile. I sindacati sperano di poter a breve definitivamente revocare lo sciopero al pieno raggiungimento di quanto prospettato dall’amministrazione, al fine di fornire sempre i migliori servizi alla cittadinanza“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più