Torre del Greco. Divisi nel calcio, uniti nel dolore: gli ultras corallini al popolo oplontino

Il calcio non è solo rivalità, fortunatamente. Spesso è anche un mezzo per rimanere uniti nelle tragedie.

Come quella che ha colpito Torre Annunziata, all’alba di venerdì: il crollo della palazzina a Rampa Nunziante ha fermato la vita di 8 persone e ha spezzato il cuore ad un’intera città.

Solidali con Torre Annunziata“, recita lo striscione degli Ultras corallini apparso stamane in via Litoranea a Torre del Greco. Tifosi divisi nel calcio ma uniti nel dolore.

Numerose sono state le manifestazioni d’affetto e vicinanza al popolo oplontino, tanti gli striscioni affissi in varie zone della città, come quello di via Gino Alfani, luogo della tragedia: “Nulla sarà come prima, Rip. Vivrete sempre nei nostri cuori“.

Per sempre nei nostri cuori #TorreAnnunziata #curvatorreannunziata #tragediaviarampanunziante #RAI #RIP #tragedia

Un post condiviso da Salvatore (@salvsam) in data:

Potrebbe anche interessarti