Torre del Greco. Ruba cellulari in spiaggia: clienti del lido in rivolta contro il ladro

Torre del Greco. Un extracomunitario che approfitta del fatto che i vacanzieri vanno a fare il bagno lasciando le loro borse incustodite sotto gli ombrelloni per rubare soldi, cellulari e gioielli. I clienti del lido che si accorgono dei furti e fanno squadra per individuare lo sciacallo. I titolari degli stabilimenti balneari che danno la caccia al malvivente che colpisce in riva al mare.

Domenica di caos sulle spiagge di Torre del Greco dove un bulgaro di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri per una serie di furti compiuti sull’arenile. L’uomo è stato rintracciato dai militari che hanno sfruttato il gps degli smartphone rubati per individuarlo e arrestarlo. Il bulgaro è stato incastrato grazie alle denunce delle vittime e alla collaborazione degli imprenditori del mare: i gestori dei lidi hanno, infatti, fornito identikit e testimonianze ai carabinieri.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più