Monnezzopoli, Luigi Gallo: “Mozione di sfiducia. Ripuliamoci da questo schifo”

Torre del Greco – Luigi Gallo, deputato del Movimento 5 Stelle, ha annunciato la presentazione della terza mozione di sfiducia per mettere fine all’amministrazione targata Ciro Borriello. Seppure la città viva uno scandalo di proporzioni enormi, infatti, la maggioranza ha deciso di non dimettersi e andare avanti, nonostante sia mancato l’appoggio popolare: la città, infatti, si trova con un sindaco in manette e a essere guidata da un vicesindaco non eletto, una situazione che stride con gli ideali della democrazia.

Ecco le dichiarazioni del sindaco arrestato per l’inchiesta di corruzione sulla gestione dei rifiuti : “Si deve riempire la città d’immondizia. Questo è quello che voglio”. Sarebbe un disegno criminale che lucra sulle emergenze, che guadagna dal tenere sporca la città, dal massacrare la vita dei cittadini. È ora di ripulirsi da questo schifo.

Ho appena sentito il capogruppo Ludovico D’Elia in Comune del m5s, l’unica opposizione in questi 3 anni di vergogna. La terza mozione di sfiducia è pronta, la volontà di buttare giù questa amministrazione con le firme dal notaio è ferrea. Le dimissioni delle finte opposizioni rendono tutto più impervio, l’ultimo aiutino a questa amministrazione che ha fatto sprofondare la città, perché così mancano voti e firme ma è anche l’ultima opportunità che hanno i consiglieri di maggioranza per dimostrare di non essere compiacenti fino all’ultimo con il sindaco, anche dopo l’arresto e le clamorosi frasi intercettate. È finita un’epoca. Ripartiamo con i cittadini onesti e che hanno passione e rispetto per i cittadini.

Potrebbe anche interessarti