Esplosione nella notte in vico Trotti, bomba carta contro l’abitazione di un pregiudicato

Torre del Greco. Paura in vico Giardino Trotti, viuzza laterale del centro antico della città: pochi minuti prima della mezzanotte di ieri una bomba carta è esplosa all’esterno di un edificio della zona. Nessun ferito ma è stato danneggiato il portone d’ingresso dello stabile. Lesionati anche i balconi al primo e al secondo piano, dove sono stati registrati distacchi di intonaci dovuti all’onda d’urto dell’ordigno, di chiara natura artigianale.

Sul caso indagano gli agenti di polizia del commissariato di via Marconi, guidati dal primo dirigente Davide Della Cioppa: nel palazzo nei pressi del quale è avvenuta l’esplosione risiedono, infatti, molti pregiudicati. La bomba carta della notte scorsa potrebbe essere un avvertimento nei confronti di uno di loro, un raid per lanciare un segnale a qualche personaggio degli ambienti criminali di Torre del Greco.

Sulla bomba carta sono in corso accertamenti della scientifica per capire come sia stata confezionata.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più