Ruspe a Torre del Greco. L’elenco delle prime 11 opere da demolire per 500.000 euro

ruspe Torre del GrecoTorre del Greco. Al via la gara d’appalto per la demolizione delle prime undici opere abusive: il settore Urbanistico e d’Igiene Ambientale, con la determinazione num.1885, fa sapere di aver predisposto gli atti necessari per l’espletamento della gara d’appalto, che verrà assegnata per i prossimi 4 anni tramite accordo quadro. La stipula di un accordo quadro, un tipo di contratto normativo che fissa le regole di base della futura collaborazione tra il Comune e l’operatore economico designato, prevede l’affidamento dei lavori di demolizione di immobili abusivi che non siano stati abbattuti in tempo dai responsabili dell’abuso.

In caso di mancato intervento dei titolari, è infatti il Comune ad inviare le ruspe, sanzionando duramente i colpevoli di abuso. Le prime undici opere da abbattere sono i manufatti abusivi di: Via Lagno Rivieccio num.5, Via Resina Nuova num.15, Via Cupa Bianchini num.5, Via Ruggiero 48, Via Resina Nuova 15 H, Via S.Fodero num.3, Via Cupa Lionello num.7, Via Etna num.51, Via Fosso Bianco num.1, Via Cupo Vecchio e Via Boccea num.14 H. Le operazioni di demolizione avverranno entro i prossimi 4 anni, per la cifra di 500.000 euro, IVA compresa.

Potrebbe anche interessarti