Torre del Greco, 9 ore di fila e arriva Striscia la Notizia

Striscia la Notizia

Due sportelli e quattro impiegati per un ufficio, aperto solo di martedì e di giovedì dalle 9 alle 12. Un totale di sei ore che devono bastare per rinnovare i corsi di 5000 marittimi di Torre del Greco: il risultato? Una coda che inizia a formarsi sin dalla mezzanotte, formata dagli occupati costretti a passare la notte all’esterno degli uffici della Capitaneria di Porto per prenotare il proprio turno, della durata di almeno 9 ore.

Luca Abete alla Capitaneria di Torre del Greco
Luca Abete alla Capitaneria di Torre del Greco – foto di Francesca Raspavolo

Eppure si tratta di un semplice timbro, qualcosa di così semplice ma altrettanto necessario per poter lavorare, perché ci sono persone, ferme a terra da mesi, con la chiamata immediata per imbarcarsi che non possono farlo se prima non sbrigano quella semplice pratica. Un timbro che ha, inoltre, attirato l’attenzione di Striscia la Notizia, con Luca Abete avvistato presso la Capitaneria e fotografato da Francesca Raspavolo, giornalista del quotidiano Il Mattino.

Luca Abete alla Capitaneria di Torre del Greco
Luca Abete alla Capitaneria di Torre del Greco – foto di Francesca Raspavolo

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più