Case di proprietà e in affitto: sgravi fiscali a Torre del Greco. Come ottenerli

Soldi Falsi

Buone notizie per i locatori: depositati al Comune i nuovi accordi territoriali per il canone agevolato, che consentiranno anche ai proprietari e agli inquilini di Torre del Greco di usufruire di significativi sgravi fiscali. Per ottenerli è sufficiente recarsi presso la sede della CGIL in via Vittorio Veneto, il martedì dalle 9.30 alle 11.30 e il venerdì dalle 16 alle 19.

La città, in virtù dell’ubicazione in piena zona rossa, è stata per un ventennio esclusa dalle agevolazioni, vantaggiose per entrambi i soggetti del contratto abitativo al punto che un numero sempre maggiore di contribuenti sceglie l’istituto dell’affitto a canone concordato: sconti su Imu e Tasi per i proprietari, canone inferiore alla media di mercato per gli inquilini.

Tuttavia gli accordi territoriali non in linea con il mercato hanno bloccato fino a oggi l’accesso a un contratto così vantaggioso in molte città, mentre i Comuni Vesuviani ne risultavano esclusi a priori. Il SUNIA, Sindacato Nazionale Inquilini e Assegnatari, è finalmente riuscito ad estendere gli sgravi anche alla “zona rossa” con un nuovo accordo tra Regione, sindacati e soggetti dell’edilizia.

Il sindaco Palomba, il segretario regionale del SUNIA Antonio Giordano, la consigliera regionale Loredana Raia e il segretario della CGIL di Torre del Greco Luca Chiusel sono uniti in un fronte comune per fare della città il Paese capofila di un nuovo corso: sempre per settembre è prevista una maxi-riunione che coinvolga a questo proposito i sindaci della comunità vesuviana.

Intanto è già stato inaugurato il primo sportello SUNIA qui in città presso la sede della CGIL: “Mentre nelle altre regioni il SUNIA è un servizio accessorio della CGIL per un’anomalia tutta campana qui ha operato come ente autonomo” spiega ancora la dottoressa Patrizia Di Donna, responsabile edilizia privata, tra i promotori dell’iniziativa. Ora è invece consultabile, con grande vantaggio per i locatori, presso la sede della CGIL in via Vittorio Veneto, il martedì dalle 9.30 alle 11.30 e il venerdì dalle 16 alle 19.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più