Tragedia del Pollino, 3 napoletani tra le vittime. Una è di Torre del Greco

Dopo il crollo del Ponte Morandi, Napoli viene colpita anche dalla tragedia del Pollino, contando tre vittime. Torre del Greco torna a piangere dopo il crollo di Genova. Infatti, arriva notizia che la donna, in un primo momento dispersa, è stata ritrovata priva di vita durante le ricerche per l’inondazione del Riganello nel Parco del Pollino, in Calabria. Immacolata Marrazzo (questo il nome della vittima) era in vacanza con il marito Giovanni Sarnataro, ricoverato per diverse fratture, e i suoi due figli, che stanno bene.

Non solo Torre del Greco, però, piange, ma anche Qualiano che è venuta a conoscenza della scomparsa di Carmen Tammaro e Antonio Santopaolo. A darne notizia il sindaco Raffaele de Leonardis: “Sono appena stato informato che due nostri concittadini, i coniugi Carmen Tammaro e Antonio Santopaolo, hanno perso la vita a seguito della drammatica esondazione. Esprimo, a nome mio e di tutta l’amministrazione qualianese, il più profondo cordoglio per le vittime e la vicinanza alle loro famiglie, con cui ci siamo già messi in contatto per assicurare tutto il supporto morale e materiale di cui ci sarà bisogno. Annuncio che, al ritorno delle salme dopo gli esami autoptici, verrà indetto un giorno di lutto cittadino. Tutta la comunità di Qualiano, profondamente commossa, si stringe al dolore delle famiglie“.

Bilancio tragico quello dell’inondazione che ha già causato 10 vittime, 11 feriti, di cui 5 bambini (una è ricoverata a Napoli in grave condizioni). Ritrovati vivi, invece, tre persone che si ritenevano disperse che avevano annunciato di recarsi al Pollino, ma alla fine hanno cambiato idea e si sono recate altrove.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più