Aperto il bando per il portavoce del sindaco Palomba: requisiti e come presentare la domanda

Giovanni Palomba

Torre del Greco. In virtù del potenziamento dell’ufficio staff del sindaco, il settore Risorse Umane ha indetto il bando di selezione per la figura di portavoce del primo cittadino, con contratto parziale al 50% e a tempo determinato per la durata di un anno e la possibilità di rinnovo incarico a fine mandato.

L’incarico prevede le seguenti mansioni:
– cura delle relazioni politiche esterne per il Sindaco e la Giunta comunale;
– gestione della comunicazione esterna di carattere politico del Comune;
– organizzazione di conferenze, secondo le indicazioni del Sindaco mediante raccordo, se del caso,
con gli Assessori, il Presidente del Consiglio comunale;
– supporto al Sindaco nella preparazione di incontri a carattere politico, anche attraverso la stesura
di relazioni sui singoli argomenti oggetto di attenzione, mediante raccordo, se del caso, con gli Assessori, il Presidente del Consiglio comunale.

Per accedere alla domanda sono questi i requisiti: diploma di scuola secondaria di secondo grado, perfetta padronanza dei capisaldi dell’informatica e della comunicazione Windows (Excel, Word e Publisher), conoscenza di almeno una lingua straniera tra inglese, francese, spagnolo e tedesco, possesso di esperienze lavorative. Oltre all’esame del CV la commissione si riserva di verificare l’idoneità fisica allo svolgimento del lavoro attraverso visita medica e l’assenza di conflitto di interessi con le attività da svolgere. Per tutta la durata dell’impiego, infatti, eventuali attività di giornalismo, anche radiotelevisivo, e impegno nelle pubbliche relazioni saranno off limits per l’incaricato.

La domanda di ammissione, redatta in carta libera, con intestazione “Avviso pubblico per la selezione del Portavoce”, indirizzata al Comune di Torre del Greco Ufficio Trattamento giuridico del personale può essere consegnata:

all’Ufficio protocollo del Comune di Torre del Greco (l’istanza va presentata dal lunedì al venerdì nell’orario d’ufficio normalmente osservato Largo Plebiscito 1- Torre Del Greco Na (cap.80059) oppure spedita a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento allo stesso indirizzo, o fatta pervenire a mezza di corriere postale, legalmente autorizzato; oppure mediante posta certificata proveniente dall’utenza personale del candidato, ai sensi della normativa vigente, all’indirizzo: personale.torredelgreco@asmepec.it. Fa fede la data e l’ora di ricezione della domanda nella casella di posta elettronica certifica del Comune, attestata dalla ricevuta di consegna.

Non saranno prese in considerazioni le domande inviate tramite posta elettronica certificata da un altro
indirizzo diverso dal proprio. La domanda di partecipazione, così come la fotocopia del documento di indennità valido e il curriculum professionale, dovranno essere trasmessi in formato PDF.

Le domande devono pervenire entro il termine perentorio, pena l’ esclusione, entro le ore 13,00 del 15°giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso all’Albo Pretorio del Comune di Torre del Greco sul sito istituzionale dell’Ente. L’avviso è apparso il 4 settembre, le domande possono essere inoltrate quindi fino al 19 del mese. Alla domanda di partecipazione alla selezione devono essere allegati il curriculum debitamente firmato; la copia di un documento di identità in corso di validità, la ricevuta di pagamento tassa di concorso di € 10,00 sul c/c postale n. 00389809 intestato al Comune di Torre del Greco, Banco di Credito Popolare Tesoreria comunale. La domanda va redatta secondo lo schema scaricabile sul sito del Comune.

Il sindaco, dopo aver validato curricula e competenze nel settore, potrà scegliere se convocare alcuni dei candidati per un colloquio individuale. Il candidato prescelto sarà inserito con contratto part-time in una struttura che opera a diretto contatto con il Sindaco e con gli organi di indirizzo politico in genere, con rilevante rapporto con i soggetti esterni, istituzionali ed estemporanei (enti, gruppi, associazioni, cittadini) e interni (responsabili delle aree e servizi omogenei) e dovrà svolgere i propri compiti con flessibilità, disponibilità, senso di responsabilità, nello spirito della leale collaborazione e con buon margine di autonomia.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO

Potrebbe anche interessarti