Torre del Greco: rissa al ristorante, sposo fugge coi soldi delle buste

Torre del Greco – “Fuga con il malloppo” per uno sposino che, durante il ricevimento di nozze, si è ritagliato un paio d’ore di svago, tutto rigorosamente pagato con i soldi delle cosiddette “buste” degli invitati.

La cosa non è piaciuta soprattutto ai familiari della sposa, originaria di Torre del Greco, che al ritorno dell’uomo, un militare 30enne di Roma, hanno aperto le danze, ma a suon di schiaffi. La notizia è stata riportata da quotidiano locale Metropolis.

Una rissa che è stata placata solo dall’arrivo delle forze dell’ordine e che è andata in scena in un noto ristorante di Cappella Nuova, a due passi da Trecase.

I due si erano giurati “amore eterno” da qualche ora, ma lo sposo non ha retto e si è concesso un’ulteriore libertà prima del viaggio di nozze, scatenando l’ira funesta della sposa e dei suoi parenti per una maxi rissa che ha rovinato quello che generalmente viene definito “il giorno più bello della vita”.

Potrebbe anche interessarti