Torre del Greco, centinaia di studenti scendono in strada per l’emergenza rifiuti

I cittadini di Torre del Greco scendono di nuovo in strada per l’emergenza rifiuti che attanaglia la città ormai da diversi mesi. Centinaia tra alunni delle scuole elementari, medie e superiori (assieme alle associazioni del territorio torrese) hanno manifestato al corteo promosso dagli studenti dell’istituto comprensivo Giampietro-Romano, chiedendo che il problema rifiuti venga al più presto risolto.

La manifestazione è partita dall’esterno della scuola di via Antonio De Curtis dove si trova uno degli ecopunti che in queste settimane si sono riempiti di spazzatura. I partecipanti al corteo hanno attraversato via Nazionale, per arrivare poi alla sede del Comune di Palazzo Baronale. In questi ultimi giorni, il sindaco Giovanni Palomba ha dichiarato di aver messo in campo una task-force per eliminare definitivamente l’emergenza.

Recentemente, infatti, è stato affidato alla ditta Buttol il compito di ripristinare le strade di Torre del Greco, molte delle quali strapiene di immondizia. La manifestazione cittadina di oggi fa il seguito a quella di giovedì scorso, organizzata dall’Associazione Marittimi Torresi, che Vesuvio Live ha seguito in diretta:

Potrebbe anche interessarti