Torre del Greco. Casa Rosanna, centro antiviolenza per le donne: corsi di autodifesa, pilates e arteterapia

La violenza sulle donne resta uno dei principali problemi della nostra società. Un male difficile da estirpare, e che ogni anno vede sempre più donne finire, loro malgrado, nel vortice della violenza e della depressione. Perché non si tratta soltanto di violenza fisica, ma anche (e soprattutto) psicologica. Chiedere aiuto, in questi casi, è di vitale importanza.

Per questo motivo opera a Torre del Greco l’associazione “Solo Donne Rosanna”. Da 18 anni è sul territorio come centro antiviolenza e centro d’ascolto per le donne maltrattate. Da due anni a questa parte, inoltre, è nata “Casa Rosanna”. Un progetto volto ad offrire sempre più servizi alla comunità. Recentemente, l’associazione ha firmato un protocollo d’intesa con “Forum Lex” della dottoressa Iolanda Ippolito (criminologa) ed un gruppo di professionisti in rete contro la violenza di genere. Anche il Comune di Torre del Greco è coinvolto, attraverso la formazione delle volontarie nell’ambito del progetto “Donne e Giustizia”.

Casa Rosanna ha dato il via ad un’altra importante iniziativa, il progetto di arteterapia con Rosannina Pina Visciano, arteterapista che attraverso la manualità insegna tecniche per sconfiggere ansia, depressione e solitudine. “Casa Rosanna”, inoltre, offre corsi di pilates ed autodifesa e si occupa di donare alle famiglie in difficoltà indumenti, prodotti per igiene personale e cibo. In cantiere, inoltre, ci sono tanti altri progetti a tutela delle vittime di violenza.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più