Pasticche velenose nel cimitero di Torre del Greco: a rischio un’intera colonia di gatti

cimitero torre del greco
Foto di Anna Matrone

Torre del Greco – Una colonia di gatti che vive all’interno del cimitero, rischia la vita a causa di alcune pasticche velenose.

Il cimitero di Torre del Greco ospita una colonia di felini da diverso tempo. Ci sono alcune persone che si recano lì per accudirli dandogli da mangiare ogni giorno. Ma la presenza di questi randagi non è gradita a tutti. Poche ore fa infatti una delle ragazze che si occupano di questi dolcissimi animali, ha rinvenuto delle pasticche velenose messe lì proprio per uccidere l’intera colonia, o quantomeno per allontanarla dal cimitero.

Un gesto che ovviamente non è piaciuto agli amici degli animali. Un gesto crudele e violento che non serve a nulla, perché lì nel camposanto, questi poveri felini senza casa, non danno fastidio a nessuno. Un gesto che non passa quindi inosservato, e che è stato denunciato alle autorità facendo aprire un’indagine.

E pensare che da qualche altra parte c’è stato una cagnolina che viveva in un cimitero per vegliare sul suo padrone giorno e notte senza dare fastidio a nessuno. Anzi, gli ischitani volevano molto bene a Nicoletta e facevano di tutto per sostenerla. Dopo la sua morte le hanno anche dedicato una statua.

Nel caso di questi gatti invece la gente ha raggiunto un elevato grado di violenza e crudeltà che non rispecchia quel rispetto verso gli animali a cui è abituato il popolo campano.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più