Memorial Albanese: Nicoletta Mantovani premiata con una corneola incisa a mano

nicoletta mantovani torre del grecoTorre del Greco – Si è concluso ieri con la presenza di Nicoletta Mantovani, moglie di Luciano Pavarotti, il Memorial Albanese. Alle ore 11 si è recata nell’auditorium Ponte Morandi per parlare ai giovani cantanti del suo Luciano, uno dei più grandi tenori di tutti i tempi, simbolo della musica lirica nel mondo.

Insieme ai musicisti ed ai cantanti della Fondazione Pavarotti, oltre a raccontare anche attraverso la proiezione di video episodi e aneddoti sul grande tenore modenese, ha voluto simulare un’audizione, spingendo alcuni aspiranti cantanti a esibirsi.

Al termine dell’incontro con giovani, Nicoletta Mantovani è stata accompagnata a Palazzo Baronale per una visita alla mostra Arte a Palazzo.

Accolta dal sindaco Giovanni Palomba, dall’assessore alla Cultura, Enrico Pensati e dalla presidente dell’associazione Amici della Lirica, Dina Palomba Sorrentino, a Nicoletta Mantovani è stato consegnato il premio Memorial Albanese. Si tratta di una conchiglia corneola incisa a mano dal maestro Vincenzo Scala, omaggio della ditta Apa di Torre del Greco.

“Nicoletta Mantovani”, spiega il direttore artistico Patrizia Porzio, “da sempre impegnata, attraverso la Fondazione Pavarotti, a promuovere i giovani talenti, ha accettato con entusiasmo il nostro invito per il piacere di incontrare i ragazzi del nostro territorio e i giovani cantanti lirici e musicisti del Polo Scolastico Coreutico e Musicale della Regione Campania”.

Potrebbe anche interessarti