Capodanno 2020. Anche Torre del Greco dice di “no” ai botti

Anche Torre del Greco ha vietato l’uso dei petardi per festeggiare il Capodanno 2020.

Molti sono i comuni che hanno detto di “no” ai botti per salutare l’arrivo del nuovo anno. Dopo il sindaco di Ercolano, anche il primo cittadino di Torre del Greco Giovanni Palomba ha vietato l’uso di petardi.

Col fine di preservare la salute dei cittadini e dei tanti animali domestici e non che soffrono ogni anno con lo scattare della Mezzanotte.

Proprio nei giorni scorsi i Carabinieri hanno lanciato l’allarme per la nuova bomba di Capodanno denominata “Quota 100” che contiene 800 grammi di esplosivo, un vero e proprio ordigno devastante.

Potrebbe anche interessarti