Luca Abete arriva a Torre del Greco: un servizio sull’ennesima emergenza rifiuti

luca abeteNon è la prima che l’inviato di Striscia la Notizia arriva a Torre del Greco a causa dell’emergenza rifiuti. Questa mattina Luca Abete è arrivato alle falde del Vesuvio per documentare l’ennesima emergenza.

A postare foto e video su Facebook, oltre che l’inviato del programma satirico, sono anche i cittadini di Torre del Greco, sotto molti post. Infatti, il problema che denuncia Luca Abete è quello dell’emergenza rifiuti all’isola ecologica del litorale torrese, situato proprio vicino alla scuola la G. Orsi, dove ogni giorno arrivano bambini con la navetta dall’I.C Falcone Scauda di via Leopardi. I bambini esultano all’arrivo dell’inviato che, come si può vedere nel video, dà una lezione sulla raccolta differenziata.

Gli abitanti di Torre del Greco hanno fatto presente a Luca Abete che a causa dello scarico fuori contro degli ingombranti nell’area è ormai diventato impossibile anche parcheggiare. I cittadini, infatti, attraverso la rete televisiva e i social esprimono la loro rabbia nei confronti anche dei garanti della città, che da troppo tempo non prendono l’emergenza sul serio. E anche i bambini lo sanno. Infatti, uno scolaretto che si intravede nei video postati su Facebook dell’arrivo dell’inviato di Striscia si esprime duramente per ciò che sta avvenendo nella sua città: Non vale che il mondo nostro si deve inquinare, è colpa del Comune”. Di seguito, foto e video dell’arrivo di Luca Abete a Torre del Greco:

Foto: Imma Donnarumma
Foto: Imma Donnarumma

Potrebbe anche interessarti