Coronavirus a Torre del Greco, nessun contagio e un guarito. Il bollettino del 7 aprile

coronavirusNessun nuovo caso di contagio da COVID- 19 e una guarigione dal virus sono stati registrati, nella giornata odierna, a Torre del Greco. È quanto diffuso dal Centro Operativo Comunale, al termine del consueto aggiornamento serale con l’Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale e i responsabili dell’ASL Na3 Sud.

Così, il quadro dati – al netto del trentatreesimo giorno consecutivo di lavoro del C.O.C. – è il seguente:

Totale ospedalizzati: 13;
Totale in isolamento domiciliare: 35;
Totale guariti dal COVID: 18;
Totale decessi: 14;
Totale esito tamponi odierni: 5 (Tutti Negativi)

Si resta, tuttavia, in attesa nelle le prossime ore degli esiti di ulteriori tamponi.

LEGGI ANCHE
De Luca a Conte: "Sud a un passo dal collasso. Senza forniture da Roma conteremo i morti"

Attivata, da oggi, anche la pagina Facebook istituzionale “Comune di Torre del Greco” per offrire, in questo particolare momento di emergenza sanitaria – e non solo – un ulteriore canale di comunicazione dell’Ente, e garantire a tutti i cittadini la possibilità di una corretta informazione sulla vita amministrativa della città.

In serata, inoltre, il sindaco Giovanni Palomba è intervenuto all’Ospedale Maresca di Torre del Greco per partecipare al Flash-mob di solidarietà al personale sanitario e parasanitario, organizzato dalle Forze dell’Ordine.

“Un gesto bello e significativo – dichiara il primo cittadino –quello che stasera abbiamo espresso alla comunità medica dell’Ospedale Maresca, e, che manifesta oltretutto, la profonda responsabilità civica della nostra comunità territoriale. È doveroso, a nome dell’intera Amministrazione comunale, un sincero ringraziamento per il lavoro svolto, quotidianamente, in modo instancabile e continuo, a beneficio della collettività tutta. Ritorna, in questi giorni, chiara e trasparente l’importanza del nostro presidio ospedaliero. È da qui che dobbiamo partire per iniziare una nuova pagina che veda restituita una nuova dignità al Maresca. Non sfiduciamoci e non molliamo. Uniti ce la faremo”.

Potrebbe anche interessarti