Coronavirus a Torre del Greco, ancora 0 contagi: “Emergenze quasi tutte rientrate”

Nessun nuovo caso di contagio da COVID- 19 è stato registrato, nella giornata odierna, a Torre del Greco. A comunicarlo è il Centro Operativo Comunale dopo aver sentito, per il consueto aggiornamento serale, ​l’Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale e i Responsabili sanitari dell’ ASL Na3 Sud.

Così il bilancio della sessantatreesima giornata consecutiva di lavoro del C.O.C., permanentemente riunito nella Sala Giunta di Palazzo Baronale, è il seguente:​

Totale ospedalizzati: 5;
Totale in isolamento domiciliare: 4;
Totale guariti dal COVID: 63;
Totale decessi: 20;
Totale esito tamponi odierni: 8 (Tutti Negativi)

Si attendono tuttavia – nelle prossime ore – i risultati dei tamponi già effettuati e ancora al vaglio delle indagini di laboratorio.

Ricevuta in​ visita, questa mattina, nella sede istituzionale di Palazzo Baronale, una delegazione di volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato di Ercolano che ha offerto in omaggio al primo cittadino una bandiera della C.R.I., attualmente esposta alla facciata del Palazzo, e, un attestato di ringraziamento alla Città di Torre del Greco “ per aver avuto – così come si legge nelle motivazioni – un ruolo attivo durante l’emergenza COVID- 19” ​ ​

“Continuiamo a registrare – le parole del sindaco Giovanni Palomba – una situazione tranquilla, confortati oltretutto dai risultati numerici. Un’azione impegnativa, quella messa in campo in oltre due mesi di attività del Centro Operativo Comunale che, in diverse occasioni, ha registrato vere e proprie emergenze sul territorio – oggi – quasi tutte rientrate. Un ringraziamento è doveroso ai tutti i torresi per la collaborazione e l’impegno assunti, soprattutto nell’ applicazione delle misure di contenimento e contrasto alla diffusione epidemiologica del virus, nonché, a tutte le Forze dell’Ordine per lo straordinario lavoro messo in campo di concerto con l’Ente amministrativo. Ora, più che mai, dobbiamo continuare nel solco tracciato e nel pieno rispetto del distanziamento sociale per traghettare, si spera, definitivamente fuori da questa emergenza sanitaria, la città di Torre del Greco. Prosegue, intanto, la nostra attività quotidiana a favore della comunità torrese. Resistiamo e non molliamo. ​ Uniti ce la faremo”.