Torre del Greco, bomba carta contro un’attività. Il sindaco: “Azione vergognosa”

vigili del fuoco notteTorre del Greco Una bomba carta è esplosa intorno alla mezzanotte di ieri in via Litoranea. Il boato ha spaventato tutta la zona; a essere colpita un’attività di noleggio auto che ha subìto diversi danni. Sul fatto si è espresso il sindaco Giovanni Palomba:

“Ho appreso dagli organi di stampa dell’esplosione, durante la scorsa notte, di una bomba carta contro un negozio di noleggio auto, in via Litoranea. Esprimo – a nome dell’intera Amministrazione comunale – la mia vicinanza ai titolari delle attività commerciali, purtroppo danneggiate dall’ignobile accadimento, e alle loro famiglie – nonché – esprimo la massima solidarietà e fiducia nel lavoro svolto dai Carabinieri della locale Compagnia, tempestivamente sopraggiunti, e sin da subito pronti ad avviare i dovuti accertamenti del caso.

“La triste vicenda che ha investito, nelle scorse ore, Torre del Greco è un’azione vergognosa che umilia la dignità della città e mortifica il lavoro degli onesti cittadini. L’Amministrazione comunale sarà sempre schierata al fianco delle Forze dell’Ordine e della Giustizia, nella quale fermamente crede, per l’unica e comune battaglia in nome della Legalità”.

Potrebbe anche interessarti