Sversamento rifiuti, controlli a tappeto a Torre del Greco: 75 multe in un mese

A Torre del Greco, una mirata attività di controllo contro lo sversamento illecito di rifiuti ha permesso di individuare ben 56 trasgressori.

È stata infatti consegnata al Sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, una relazione a firma del Dirigente del IX Settore, Com.te Salvatore Visone, in riferimento alle attività di controllo e di vigilanza – svolte dagli Agenti di Polizia Municipale – sul territorio comunale, contro lo sversamento illecito di rifiuti.

L’attività, resasi necessaria a seguito dei continui e sconsiderati abbandoni in strada di cumuli indistinti di rifiuti, ad ogni ora del giorno, è stata fermamente voluta dal primo cittadino, attraverso la sottoscrizione di un preciso e chiaro indirizzo politico, coordinato dal lavoro della Polizia Municipale.

Così, nel corpo della nota dettagliatamente composta, è stato evidenziato che l’attività di controllo dello scorso mese di settembre, si è svolta con l’ausilio di apposite fototrappole presenti in città e ha permesso di intervenire, in numerosi casi, facendo registrare un’attività repressiva nei confronti di n. 56 trasgressori, individuati e sanzionati, tra i quali n. 2 amministratori di condominio per palese violazione del disposto dell’ordinanza n. 87/2020.

Ancora in corso, inoltre, le procedure di notifica delle sanzioni per ulteriori 19 trasgressori. Ad operare, pattuglie di Agenti, in abiti civili sia a bordo di motoveicoli che di autoveicoli civetta. Queste le parole del primo cittadino di Torre del Greco, Giovanni Palomba:

Non faremo sconti a nessuno. Continueremo senza sosta, con report periodici, in una intensa e costante attività di pattugliamento del territorio comunale, per reprimere quanto più possibile, i comportamenti irresponsabili ed illeciti di chi crede di essere impunito e di poter violare le disposizioni vigenti sullo smaltimento dei rifiuti. Il mio plauso al lavoro posto in essere dai nostri vigili, ai quali raccomando una ulteriore stretta di controlli su tutta la città”.

Potrebbe anche interessarti